Chi siamo

L'Associazione The Grand Wine Tour

Wine tour di lusso
nelle più incantevoli regioni vinicole d’Italia

The Grand Wine Tour è un’Associazione delle migliori cantine in tutta Italia, accomunate dalla volontà di promuovere l’enoturismo di alta qualità offrendo un’accoglienza esclusiva, dedicata agli appassionati e ad una clientela di lusso.

The Grand Wine Tour è anche il Tour Operator di riferimento per la creazione e l’organizzazione di tour enogastronomici esclusivi e personalizzati nelle più incantevoli regioni vinicole d’Italia.

The Grand Wine Tour è ideato e gestito da insiders del settore che da sempre vivono l’Italia del vino, cono-scendo nel dettaglio le migliori cantine, i ristoranti più quotati ed imperdibili, le sistemazioni alberghiere più eleganti e i paesaggi più spettacolari del Belpaese.

I nostri wine tours includono trasporto con Mercedes di lusso, autista parlante inglese, premium tasting pri-vati, speciali degustazioni verticali di vecchie annate, food tasting, pranzi in ristoranti gourmet e stellati Mi-chelin, boutique hotel e wine resort.

Dalla ricerca del tartufo in Alba, alle cooking lessons, dal vine trekking ai bike tours, siamo in grado di tra-sportare ogni wine lover attraverso paesaggi unici ed incantevoli e fargli vivere il meglio di quanto l’Italia del vino può offrire.

Il fondatore


Nato e cresciuto nel mondo del vino, Max Coppo lavora nel settore enoturistico e del marketing da oltre trent'anni. Per lungo tempo ha lavorato presso l’azienda di famiglia, la cantina Coppo di Canelli, celebre per essere stata pioniera della rinascita della Barbera d’Asti e per aver valorizzato le storiche cantine scavate nel tufo, le Cattedrali Sotterranee oggi riconosciute Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco.

Fondatore dell’Associazione The Grand Wine Tour, di cui è l’attuale Presidente, e dell’omonimo Tour Ope-rator di cui è amministratore delegato, ha infuso nel progetto tutta la sua conoscenza, competenza e sconfina-ta passione per il vino e la buona tavola.

“«The Grand Wine Tour nasce per valorizzare l’immenso potenziale del settore enoturistico italiano, che ave-va però bisogno di un progetto capace di stabilire standard di qualità oggettivi nell’accoglienza. Il settore mancava di punti di riferimento affidabili, di una comunicazione coordinata e, soprattutto, di processi che facilitassero davvero i turisti italiani e stranieri nell’avvicinarsi al complesso, ma affascinante mondo del vi-no italiano. Ho così voluto creare una rete d’eccellenza e poi un tour operator che riunisse le più spettacola-ri ed importanti cantine d'Italia, unite dagli stessi valori: etichette di altissima qualità, viste mozzafiato sui vigneti e, soprattutto, i più alti standard di ospitalità disponibili, per soddisfare le esigenze degli amanti del vino di tutto il mondo».