Veneto, cinque emozionanti distretti vitivinicoli

Magazine

Veneto, cinque emozionanti distretti vitivinicoli

17 Agosto 2020

Valpolicella, Soave, Lugana, Colli berici, Conelgiano Valdobbiadene. Il Veneto è una delle più varie regioni vitivinicole italiane, patria di vini di livello mondiale, la cui identità è data dalla grande differenza pedoclimatica della Regione.


La regione vinicola del Veneto è grande e complessa. Comprende 28 zone contrassegnate dalla Doc e altre 15 zone Docg, i cui confini spesso si sovrappongono. Per comprendere meglio la complessità e la diversità del Veneto, ecco i cinque principali distretti del vino che un buon bevitore dovrebbe assolutamente conoscere.  

Valpolicella

valpolicella veneto wine region

Valpolicella, © Zenato

A partire dall'ovest della regione vinicola del Veneto, la Valpolicella è una zona collinare che si snoda lungo il Lago di Garda. Sebbene sia caratterizzata da un clima continentale, la vicinanza della Valpolicella al lago crea un microclima unico che è simile alle temperature mediterranee presenti in altre regioni d'Italia: in questa zona si produce anche l'olio d'oliva! Il clima è anche l'elemento chiave per il vino più famoso della zona: l'Amarone della Valpolicella. L'Amarone è un vino rosso corposo, ad alta gradazione alcolica, da uve appassite su graticci, unico sia per la sua produzione che per l'area di coltivazione. Di solito, i vini con un profilo simile provengono da climi più caldi. La Valpolicella è ancora più interessante perché ospita quattro diversi tipologie di vino, tutte provenienti dallo stesso blend di vitigni autoctoni. Corvina e Rondinella sono la base di questi vini, a cui si aggiunge, a volte, in base alle scelte enologiche del produttore, la Molinara, un'altra uva autoctona del Veronese.

LuganaRows of vineyards overlooking Lake Garda

Lugana, © Zenato

Spostandosi leggermente a sud lungo la sponda del Lago di Garda, si trova la zona del Lugana. Non così nota come la sua vicina orientale, il Soave, la denominazione Lugana DOC contraddistingue un vino bianco giallo paglierino, versatile, che presenta delicate note floreali e di mandorla verde. Il vino Lugana DOC è ottenuto dal vitigno Turbiana, noto anche come Trebbiano di Lugana, che gli enologi ora ritengono sia un vitigno autoctono parente stretto del Verdicchio.

Soavevineyards in Soave a veneto wine region

Soave, © Inama

Tra Verona e Vicenza ci sono le colline del Soave. Innegabilmente una delle zone vinicole più famose d'Italia, da cui viene vinificato l'omonimo vino bianco, dalle note spiccatamente minerali. La reputazione del Soave ha vacillato nel corso degli anni, tuttavia, le etichette con la denominazione Soave Classico o Superiore DOCG non hanno eguali per la loro qualità e lo straordinario terroir vulcanico. Come per il Lugana e la Valpolicella, protagonista dei vigneti di Soave è un'uva autoctona: la Garganega, una varietà con una ricca storia, generalmente vinificata in purezza per i Soave Classico o Superiore di alta qualità. Ma possono far parte del blend anche il Trebbiano di Soave e lo Chardonnay, in piccole quantità.

Colli Berici

the colli berici in veneto wine region

Carmenere, © Inama

Poco prima che le colline cedano il passo alla pianura del Veneto occidentale, si innalzano i Colli Berici, ricoperti di vigneti. Si tratta di colline speciali, formate un millennio fa da un antico fondale marino e hanno un terroir nettamente diverso dalle altre zone alpine della regione. Si possono gustare vini bianchi e rossi in questa zona, ma il protagonista assoluto è il "profondo rosso" Carmenere. L'uva Carmenere cresce su queste colline da oltre un secolo.

Conegliano-Valdobbiadeneheroic viticulture in valdobbiadene a veneto wine region

Vendemmia in Valdobbiadene, © Bortolomiol

Dirigendosi a nord-est, oltre Treviso, sulel colline delle Prealpi, la zona vinicola Conegliano-Valdobbiadene è ripida, compatta e ricca di sapori. I vigneti crescono su pendii terrazzati a cui si accede solo a piedi, quindi tutta la gestione dei vigneti e la raccolta devono essere fatte a mano. Il mondo del vino la chiama “viticoltura eroica” per quanto è laboriosa. Le etichette di Prosecco qui, soprattutto quelle della prestigiosa collina del Cartizze, sono le bottiglie di migliore qualità disponibili.



Scopri le regioni vitivinicole del Veneto con i nostri wine tour personalizzati

Vai


Highlights

Scopri le regioni vitivinicole del Veneto con i nostri wine tour personalizzati!

Read More