Cascina Chicco: tutte le sfumature del Nebbiolo tra le Langhe e il Roero

Magazine

Cascina Chicco: tutte le sfumature del Nebbiolo tra le Langhe e il Roero

10 Febbraio 2020

Cascina Chicco è una delle poche realtà vitivinicole a conduzione familiare a vinificare l’uva Nebbiolo in tutte le sue differenti sfumature. Produce Roero, Barolo, Spumante Metodo Classico, Langhe Nebbiolo e Nebbiolo d’Alba.


Nebbiolo, il principe di Langhe e Roero

Il Nebbiolo è un vitigno difficile. Molti sono stati i tentativi di usarlo, in varie parti del mondo, ma sempre con risultati insoddisfacenti. Il suo posto è il Piemonte. Qui dà il meglio di sé, creando vini dalla forte identità. Non tutti conosciuti.

Il Nebbiolo è il vitigno principe del Roero e delle Langhe. È una varietà che, più di altre, sa esprimere sfumature affascinanti. I vini che produce sono estremamente diversi, a seconda del terroir in cui viene coltivato.

Cascina Chicco ha scelto di fare vino a partire dal territorio. Ha selezionato le varietà autoctone del Roero e delle Langhe e ha studiato le caratteristiche di suolo e microclima nei diversi appezzamenti. Ciascun vitigno è stato piantato nelle aree dove ottiene i risultati migliori, dove può sviluppare caratteristiche riconoscibili. 


Roero, Barolo e Metodo Classico

La passione di Cascina Chicco per il Nebbiolo è cominciata con il Roero, le colline sulla sinistra del fiume Tanaro. Qui i suoli ricchi di sabbie regalano vini particolari, fini ed eleganti. I profumi sono delicati e le strutture non troppo complesse.

Vinificare Nebbiolo significa però confrontarsi con il Barolo, la sua espressione più alta. Otto ettari, nel cru di Monforte d’Alba, sono dedicati a questa denominazione. La cantina produce due etichette: il Barolo Rocche di Castelletto, che resta per 4 anni ad affinare in cantina; e il Barolo Riserva Ginestra, che vuole 7 anni di affinamento con almeno 40 mesi in botti di rovere.

La duttilità del Nebbiolo ha spinto Cascina Chicco alla sperimentazione. Nel 2001 è stata una delle prime cantine a realizzare uno spumante Metodo Classico con 100% uve Nebbiolo, vinificate in bianco. A questa, si è aggiunta anche una vinificazione Rosé.