Il vine trekking con picnic di Tenuta Carretta

Magazine

Il vine trekking con picnic di Tenuta Carretta

02 Marzo 2020

Immaginate di attraversare una delle più spettacolari colline a vigneto del Roero, in un’area riconosciuta Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Immaginate di godere di un panorama a 360 gradi, fino alle Alpi innevate.


Immaginate che il percorso sia sempre accessibile, gratuito, contrassegnato da cartelli indicatori; che cominci e termini all’interno di una cantina la cui tenuta ha superato i 550 anni di storia.


Immaginate, infine, di poter ascoltare sullo smartphone un racconto che vi guida passo passo alla scoperta del territorio, delle uve, dei luoghi e dei panorami che riempiono i vostri occhi. 

Ora smettete di immaginare: perché tutto questo esiste ed è il percorso che Tenuta Carretta ha da poco inaugurato e reso fruibile a tutti; la sua Grape’s Road è il primo esempio di enotrekking guidato digitalmente in Piemonte. 

La Grape’s Road

Si tratta di un facile percorso in 11 tappe, segnalato da cartelli che disegnano una passeggiata ad anello. Parte e arriva a Tenuta Carretta, sede a Piobesi d’Alba dell’omonima cantina e del ristorante stellato 21.9. Si trova a meno di 10 km da Alba.

La Grape’s Road prende avvio dal piazzale adiacente la Tenuta. Qui è possibile lasciare l’auto e, al termine della passeggiata, fare una visita alle cantine, al wine shop aziendale per un assaggio o per acquisti, oppure prenotare un tavolo al ristorante. 

Il sentiero tra le vigne ha un’altitudine media di 260 metri sul livello del mare e consente di osservare le caratteristiche dei diversi vitigni. Il vigneto del Podio mostra da vicino le viti da cui ha origine il Langhe DOC Nebbiolo; dal Bric Quercia provengono le uve con cui viene prodotta l’omonima Barbera d’Alba Superiore DOC; mentre il Bric Paradiso fornisce quelle per il Roero DOCG Riserva.

Un panorama da bere lentamente

Di particolare fascino e suggestione è la sosta al centro del percorso, proprio sul Bric Quercia: il versante, rivolto a Sud-Est, regala un’emozionante panoramica dell’intero palcoscenico vitato di Tenuta Carretta.

Le tappe, ognuna accompagnata da un racconto digitale, sono scelte in base alla posizione panoramica, alla storia del toponimo o al tipo di coltivazione presente: perché si possa godere tanto della bellezza paesaggistica quanto di un approfondimento sulla storia, sui vigneti e sulle tradizioni della zona.

Il cammino è facile e piacevole, 2,1 km che si percorrono a passo tranquillo in 1 ora e 45 minuti, con pendenze non troppo accentuate. È il primo percorso in Piemonte che unisce storytelling, trekking nei vigneti, paesaggio, storia e degustazioni in cantina.

Picnic con panini gourmet

Chi volesse aggiungere lentezza a lentezza e godersi appieno la giornata all’aperto, potrà acquistare sul posto un cesto da picnic. All’interno si trovano i panini dello chef del ristorante stellato, Flavio Costa e tutto l’occorrente per il pasto campestre. Incluso il celebrato vino della Tenuta.

Un’esperienza di altri tempi, da gustare adagiati sul prato interno al podere, ammirando i vigneti. Un pranzo take away da gustare all’aria aperta, che ha per ingredienti l’allegria e il relax di una giornata di festa.

Diverse le tipologie di offerta, disponibili nella bella stagione. Compresi con ogni cestino, coperta, due bicchieri da vino, un cavatappi, tovaglioli, la mappa del vine trekking e un buono sconto per gli acquisti nel wine shop. Ma attenzione: serve prenotazione con 24 ore di anticipo.

Buona Vine-Trekking Experience con Tenuta Carretta!

Highlights

Vuoi scoprire altri Wine Tour in Piemonte, inizia ad esplorare le nostre proposte!

Read More